IL NUOVO APARTHEID SANITARIO: POLITICA DI SEGREGAZIONE SANITARIA

0
613

L’apartheid (letteralmente significa: “separazione”, “partizione”) era la politica di segregazione razziale istituita nel 1948 dal governo di etnia bianca del Sudafrica, e rimasta in vigore fino al 1991
Per estensione il termine è oggi utilizzato per rimarcare qualunque forma di segregazione civile e politica a danno di minoranze, ad opera del governo di uno stato sovrano, sulla base di pregiudizi etnici e sociali.
Dal 2020 esiste una nuova forma di Apartheid sulla base di vaccinazioni e lasciapassare sanitari.
Il metodo di lotta sociale utilizzato dai neri d’America è ancora valido ai giorni nostri contro l’Apartheid sanitario del Governo Draghi.
Sui mezzi pubblici i neri d’America erano fortemente discriminati. Dovevano sedersi dietro e se c’erano delle persone di razza bianca in piedi dovevano cedere il posto. Ma un giorno una ragazza di razza nera (Rosa Parks)  si oppose e fu arrestata. Fu così che nella chiesa di Martin Luther King si riunirono più di 40 leader della comunità afroamericana e decisero di attuare un sistema di protesta non violento, basato sul boicottaggio, degli autobus nella città di Montgomery.
Si era prevista un’adesione del 60% ma la percentuale effettiva fu molto più alta, diversi mezzi che solitamente viaggiavano pieni erano completamente vuoti.  Il boicottaggio dei mezzi pubblici assunse proporzioni sempre più vaste man mano che la notizia si diffondeva: la comunità afroamericana si spostava come poteva, a piedi (anche per molti Km) o con l’aiuto di tassisti afroamericani, che avevano abbassato le loro tariffe sino a quella degli autobus e liberi cittadini che con le loro auto si prestavano volentieri alla protesta.
Lo Stato ce la mise tutta per sopprimere quella rivolta incluso il ricordarsi l’esistenza di una legge che stabiliva una tariffa minima per le corse dei taxi, 45 centesimi contro i 10 richiesti, che nei giorni seguenti i tassisti furono obbligati a rispettare. Ci si misero anche le compagnie assicurative che dichiararono di non riconoscere gli incidenti di auto che trasportavano passeggeri. Furono emessi finti comunicati di “accordo” per fare cessare il boicottaggio. King venne anche arrestato con false accuse. Fu persino scagliata una bomba nella casa di King.
Nel febbraio 1956 la giuria della contea di Montgomery stabilì che il boicottaggio era illegale. Cento persone vennero rinviate a processo, King fu arrestato ma pagò la cauzione e tornò libero altrimenti avrebbe dovuto scontare 386 giorni di lavori forzati.
Tutto si concluse nel giugno 1956, la Corte degli Stati Uniti stabilì che la segregazione forzata di passeggeri neri e bianchi sugli autobus operanti a Montgomery violava la Costituzione Americana.
Il boicottaggio dei bus terminò il giorno successivo, dopo 382 giorni.
Tutto questo per dirvi quanto duramente si impegnarono i neri d’America, per non essere discriminati.
Per ben 382 giorni non diedero i loro soldi ai mezzi pubblici. Si arrangiarono come potevano anche a costo di camminare per molti Km e superarono gli ostacoli di chi gli dava contro.
Questa protesta, da parte dei neri, fu assolutamente pacifica e legale (visto che si è liberi di acquistare un biglietto di un mezzo pubblico, oppure no).
Anche oggi, contro l’Apartheid Sanitario del Governo Draghi dobbiamo fare la stessa cosa ma occorre entrare nell’ordine di idee che ogni conquista sociale (anche se ottenuta con metodi pacifici) ha il suo prezzo da pagare.
Italiani, sareste stati capaci di comportarvi come i neri d’America?
Se la risposta è no, abbiamo perso e vorrei ricordarvi cosa accadrà se si perde questa battaglia.
L’obbligo al Green Pass (normale o super), per chi come noi crede in un progetto di delirio di potere che sta a monte di tutto, serve per 2 scopi:

  1. L’Istituzione di un’identità digitale
  2. L’impossessarsi del corpo delle persone

L’identità digitale servirà a ricattare le persone. Su un’unica card (la card è solo per la fase iniziale) ci sarà archiviato tutto di voi: documenti, tessera sanitaria. Tutto. Incluso le carte di credito (la valuta diverrà tutta digitale, spariranno i soldi di carta).
Impossessarsi del corpo delle persone significa iniettargli qualsiasi cosa più volte l’anno per anni (incluso sostanze che potrebbero causare la morte o le malattie). Con la scusa dell’emergenza sanitaria sarà impiantato sottopelle un microchip (che sostituirà la card dell’identità digitale e sarà collegato a computer che li influenzeranno tramite il 5G (esistono già dei microchip attraverso i quali da remoto comandano ai maiali di mangiare o dormire).
Le persone saranno gestite da un sistema di crediti (un punteggio). Avviene già in Cina. Chi si comporta bene potrà accedere ai migliori lavori, vivere in centro, le case più belle (sempre se può permettersele). Chi invece non paga delle sanzioni o non rispetta i dictat dello Stato potrebbe vedersi la propria identità digitale bloccata ed essere impossibilitato a lavorare o accedere alla vita sociale. Molto peggio (incluso l’arresto) se ci si oppone allo Stato contestandolo o manifestando contro.
Forse potrà sembrarvi la trama di un film horror, ma non lo è. Molte persone credono in questo.
Entrambi i 2 obiettivi condurranno all’asservimento (rendere servi) e alla sottomissione (mettere sotto) dei popoli sotto una soft dittatura (ma “soft” solo se stai buono e zitto).
Se non credete a quanto sopra, e non siete disposti a documentarvi in merito, fatevi una risata, abbandonate questa pagina web, e tornate nel “sonno verticale” in cui vivete la vostra routine quotidiana. Io tifo per voi, spero che abbiate ragione voi e che non riceverete un brusco “risveglio”.
Tuttavia io, e coloro che seguono Cuori Ribelli, ci crediamo.
Qui si gioca il futuro dell’umanità. Un’élite di potenti sta attuando un golpe mondiale.
Il Governo Draghi deve cadere !
Occorre vincere ogni forma interiore di vigliaccheria o di pigrizia o del pensiero: “a che serve se lo faccio io?”, oppure “lo faccio fare agli altri”.
La nostra forma di lotta è la Guerriglia (100% PACIFICA E LEGALE).
Pertanto combattiamo il Green Pass con le regole del decreto legge emanato dal Governo Draghi che dice: chi non è vaccinato e non si sottopone a tampone non può lavorare.
BENE: NON LAVORATE.
Se avete dei soldi da parte è il momento di usarli per vivere. Spendete solo per comprare cose da mangiare. Null’altro. E compratele solo e soltanto da aziende nazionali o anche straniere purché realtà nazionali (le persone dell’élite di potere che è dietro al golpe mondiale, tramite 2 fondi azionari, sono i maggiori azionisti di 1.600 multinazionali. Dare soldi alle multinazionali significa dare i soldi a questa élite).
Se non avete soldi da parte fate un solo tampone a settimana: lavorate 2 giorni e con quello che prendete (cioè il 40% dello stipendio) “tirate cinghia”. Fate acquisti nei discount dei cibi che costano meno. I soldi guadagnati in quei 2 giorni basteranno, del resto non avete altre spese se non il cibo.
Se non riuscite a pagare l’intero affitto di casa, date ogni mese quello che potete (un acconto) e assicurate il padrone di casa che lo pagherete appena potrete (e poi fatelo davvero). Non dimenticate di fargli sapere che la colpa di tutto questo è delle leggi discriminanti dell’ingiusto governo Draghi. Che anche lui abbia qualcosa da rimproverare a Draghi.
Siate determinati come lo furono i neri d’America.

La foto ritrae una protesta in Austria contro la dittatura sanitaria: poliziotti, vigili, pompieri, medici, infermieri, insegnanti hanno deposto la loro divisa sui gradini antistanti il parlamento.
Come rinuncia al lavoro. (per vedere il video:

https://www.instagram.com/tv/CXBDu39MqJU/?utm_medium=share_sheet&fbclid=IwAR3XavFLD8AxQhKLLowF9lKvAytbTIbOdDyMKBSI4eXFm7rcwOIMVS4AUG4 )

Immaginate cosa accadrebbe in Italia se TUTTI i non vaccinati aderissero all’astensione dal lavoro.
I non vaccinati sono molti di più di quanto ufficialmente dichiarato. E poi ci sono tutti quelli che sono stati “costretti” a vaccinarsi e quelli che adesso “han capito” e rifiutano la 3a dose.
Che accadrebbe se tutti i poliziotti, carabinieri, finanzieri, vigili, pompieri, soldati, medici, infermieri, badanti, insegnanti di scuola, curatrici di asili nido, che non vogliono l’obbligo vaccinale si astenessero completamente dal lavoro o lavorassero solo 2 giorni a settimana?
Che avverrebbe se a questi si unissero i portuali, i corrieri, i benzinai, i casellanti delle autostrade e tutte le altre categorie di lavoratori?
Avverrebbe come è già accaduto per i neri d’America: Vittoria !!!
Questo metodo di guerriglia è 100% pacifico e legale. Non facciamo altro che applicare quanto previsto dal decreto legge del governo.
Infatti non fare il tampone e non lavorare, o fare un tampone e lavorare solo 2 giorni è quanto previsto dal decreto legge del Governo Draghi.  Più ligi alla legge di cosi…
Le proteste in piazza, i post sui social, gli articoli nel web, il risveglio delle coscienze: sono tutte cose importantissime e bellissime ma ciò che cambia le cose sono le azioni.
Contro l’Aparthed Sanitario del governo Draghi sii determinato e forte come lo furono i neri d’America.
Ogni conquista sociale ha il suo prezzo: paghiamolo.
PS:
Non incoraggiamo la disobbedienza civile (siamo per proteste legali al 100%) ma a titolo di cronaca informiamo che ci risulta che diversi gestori di bar e ristoranti si oppongono all’apartheid sanitario e non chiedono alcun green pass. Costoro rischiano le sanzioni previste dal decreto tiranno pur di non cedere ad un vile ricatto.
Sarebbe meglio se ogni bar/ristorante esponesse un cartello con scritto:
“IL GOVERNO, LIMITANDOCI I CLIENTI, CI SPINGE A FALLIRE”
NO ALL’APARTHEID SANITARIO. NO AL GOVERNO DRAGHI.
Che tutta Italia divenga un cartello di protesta contro l’Apartheid sanitario.
Non penso che Draghi si vergognerà per ciò che ha fatto, ma che tutti sappiano con non siamo d’accordo con le sue leggi “infami”.
(“infame” significa: atrocemente contrario alla dignità della persona umana)

PS2:
mentre scrivo (6 dicembre 2021) in Guadalupe si combatte con le armi contro le leggi restrittive imposte con la scusa del covid. Macron ha inviato rinforzi ma a causa della forte opposizione armata della popolazione (ci sono stati diversi morti da ambo le parti) ha, almeno per il momento, sospeso l’obbligo vaccinale. (per vedere il video: https://www.instagram.com/p/CXHCe1sNT_n/)
Una cosa è certa: “devi batterti per i tuoi diritti” ma è molto meglio farlo come in neri d’America, con una guerriglia pacifica e legale.Se vuoi saperne di più sulla GUERRIGLIA (pacifica e legale) di Cuori Ribelli contro il governo Draghi clicca qui.

C’È BISOGNO DI CUORI RIBELLI
È una battaglia impari, quasi disperata.
L’élite di potere, quell’1% di dinastie ricche e potenti che tira i fili del mondo possiedono la maggior parte delle ricchezze del mondo. Tramite due fondi azionari sono i maggiori azionisti di 1.600 multinazionali, fra cui Big Pharma e Big Media (hanno influenza sulla maggior parte dei media del mondo), delle più grandi banche. Influenzano la massoneria, i governi, “sponsorizzano” politici, vip e influencer (e non dimentichiamo i virologi).
La pandemia è uno dei passi per condurre al Nuovo Ordine Mondiale (NWO New World Order) con un unico governo mondiale, un’unica valuta mondiale “elettronica”, con un unico esercito, con l’economia quasi interamente in mano alle multinazionali, con una umanità “asservita” (asservire significa “rendere servo”), influenzata da un microchip sottopelle, collegata ai computer e resa transumanizzata (ovvero influenzata da computer).
Non siete tenuti a credere, come me, alle ipotesi di complotto. Potete ridere di questo, se lo volete. Ma non riderete più “se” lo vedrete accadere. E piangerete per non aver fatto nulla quando ancora c’era una flebile possibilità di dire/fare qualcosa.
Il nostro inno nazionale dice “Fratelli d’Italia, l’Italia s’è desta”. E’ di questo che c’è bisogno: di un Italia desta (cioè che si è “svegliata”).
Chi ha “occhi per vedere” si rende conto che gli ultimi secoli (e soprattutto gli ultimi decenni) sono costellati da tante prove indiziarie che mostrano che è cosi.
C’è quindi bisogno di “cuori ribelli”, cuori in cui si è accesa la sacra fiamma della ribellione (pacifica e 100% legale).

Se vuoi essere un Cuore Ribelle: